Ambito

In questo sito parleremo delle radiazioni ionizzanti e, in particolare, dei raggi gamma.

 

Ma cosa sono i raggi gamma? 

Emissione di RAGGI GAMMA

In fisica nucleare i raggi gamma (spesso indicati con la corrispondente lettera greca minuscola ( γ ) sono le radiazioni elettromagnetiche di maggiore energia. In genere con tale nome si indicano

le onde elettromagnetiche prodotte dal decadimento radioattivo dei nuclei atomici.

 

Essendo delle radiazioni a frequenza molto alta sono tra le più pericolose per l’uomo, come tutte le radiazioni ionizzanti.

Vi è da aggiungere che sulla Terra possiamo osservare sorgenti naturali di raggi gamma sia nel decadimento dei radionuclidi sia nelle interazioni dei raggi cosmici con l’atmosfera; più raramente anche i fulmini producono questa radiazione.

 

 

 

Quando sono stati scoperti ?

Le prime sorgenti di raggi gamma furono osservate nel decadimento gamma; processo nel quale un nucleo eccitato decade emettendo questa radiazione appena dopo la formazione.

Il primo ad osservarli fu Paul Villard, chimico e fisico francese, nel 1900 mentre studiava la radiazione emessa dal radio. Villard capì che questa radiazione era più penetrante delle altre osservate dal radio, come i raggi beta o i raggi alfa. Villard comunque non nominò questa radiazione con un nome differente e fu Rutherford nel 1903 a riconoscere la radiazione gamma come una differente radiazione fondamentale nominandola con la terza lettera dell’alfabeto greco.

Ernest Rutherford [1871 – 1937]

 

Oltre alla maggiore capacità penetrante dei raggi gamma, Rutherford notò anche che quest’ultimi non venivano deflessi dal campo magnetico. Infatti inizialmente i raggi gamma vennero pensati come particelle (Rutherford stesso pensava si trattasse di particelle beta molto veloci), ma varie osservazioni, come la riflessione sulla superficie di un cristallo (1914), dimostrarono che si trattava di una radiazione elettromagnetica.

Rutherford misurò la lunghezza d’onda dei raggi gamma emessi dal radio ottenendo valori inferiori ed una più alta frequenza. I raggi gamma nei decadimenti nucleari vengono emessi sotto forma di singolo fotone.

 

 

 

 

fonte: Wikipedia